Prima squadra

IL TORO SCHIACCIA SCAURI E APPLAUDE I NERETINI

Non c'è storia al Pala "Andrea Pasca" nel sesto turno del girone D di Serie B: 99-64 per i granata contro i laziali. Gloria per Cappelluti e Cavalera, due baby neretini a referto

Lorenzo Falangone
27.10.2019

La Frata Nardò torna al successo. Lo fa tra le imbattute mura amiche del Pala "Adrea Pasca" superando senza troppi fronzoli Scauri per 99-64, in un match in cui i granata sin dalle battute iniziali mettono in chiaro le cose, portando a casa i due punti.

1° QUARTO - I primi cinque punti del Toro arrivano dalle mani di Visentin, Albertini sporca per primo le retine per gli ospiti dopo più di 4'. Burini dalla media si iscrive a referto dopo una serie di errori da una parte e dall'altra in un primo quarto in cui si segna sostanzialmente poco: 13-4.

2° QUARTO - Azzaro completa il suo gioco da tre, così come Chessari dalla parte opposta, poi i due punti di Peroni per il momentaneo +11 del Toro. La super bomba di Coviello - la prima tripla del match - segna il 21-7 per un confronto che pare mettersi sui giusti binari. Il numero 11 ne mette dentro un'altra, mentre il canestro per Scauri sembra oscurarsi. Fiusco entra e mette il turbo con otto punti. In campo c'è una squadra sola: 46-19.

3° QUARTO - Doppia bomba di Bjelic per una Frata che dilaga. Lucarelli con orgoglio ne mette due anche lui, poi anche Murri da oltre l'arco, ma Burini si esalta da tre per il +19 Toro. Azzaro fa la voce grossa nel pitturato, Zampolli dispensa grandi giocate: 72-40 prima degli ultimi 10'.

4° QUARTO - Gloria anche per Mijatovic e Tyrtyshnyk. Si scatena anche Peroni. In campo non c'è storia ormai da un po', la Frata chiude divertendosi e godendosi gli ingressi dei neretini 2003 Cappelluti (che infiamma il Pala "Andrea Pasca" con una tripla) e il 2004 Cavalera (palla recuperata e due punti con una progressione strappa applausi al debutto assoluto in prima squadra). Il finale è di 99-64.

Prossimo incontro: da una laziale ad un'altra, nel prossimo turno i granata saranno ospiti di Valmontone, reduce dal ko per 70-63 a Sant'Antimo.  


Frata Nardò - Silva Group Basket Scauri 99-64 (13-4, 33-15, 26-21, 27-24)

Frata Nardò: Riccardo Coviello 14 (2/6, 2/3), Simone Fiusco 14 (1/2, 4/4), Federico Burini 13 (5/7, 1/3), Michele Peroni 11 (1/1, 3/4), Alessandro Azzaro 11 (5/10, 0/2), Gionata Zampolli 9 (3/6, 1/2), Vittorio Visentin 9 (4/4, 0/0), Goran Bjelic 8 (0/0, 2/2), Pavle Mijatovic 3 (0/0, 1/2), Andrea Cappelluti 3 (0/1, 1/1), Antony Tyrtyshnyk 2 (1/4, 0/2), Jacopo Cavalera 2 (1/2, 0/0). Coach: Quarta

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 34 6 + 28 (Alessandro Azzaro 6) - Assist: 19 (Gionata Zampolli 6)

Silva Group Basket Scauri: Andrea Albertini 19 (8/12, 0/4), Roberto Chessari 13 (1/3, 2/4), Edoardo Lucarelli 10 (2/3, 2/7), Riccardo Murri 8 (2/6, 1/6), Silvio Stanzani 7 (3/5, 0/1), Nicola Artuso 3 (1/5, 0/0), Daniel Datuowei 2 (1/1, 0/2), Khadim Diouf 2 (1/4, 0/0), Federico pio Venturo 0 (0/0, 0/0), Ivan Treglia 0 (0/0, 0/0). Coach: Masini

Tiri liberi: 11 / 21 - Rimbalzi: 31 9 + 22 (Riccardo Murri, Khadim Diouf 7) - Assist: 9 (Edoardo Lucarelli, Riccardo Murri, Silvio Stanzani 2)

Commenti

LA STELLA AZZURRA BRILLA PIÙ DEL TORO: KO A ROMA
CRESCERE E MIGLIORARE: L'U15 SI METTE ALLA PROVA IN ECCELLENZA