Prima squadra

CON FABRIANO SARÀ ANCHE MEMORIAL DELL'AMICIZIA. PASCA: "ECCO PERCHÉ..."

Lorenzo Falangone
21.12.2017

Sabato sera sarà una festa dello sport. Alle ore 20.30 del prossimo 23 dicembre l’“Andrea Pasca” Frata Nardò ospiterà Janus Fabriano per l’ultima gara d’andata e sarà l’occasione per ammirare gli uomini di coach Olive all’opera, per la prima volta in Serie B e nella stagione 2017/18, al “Pala Andrea Pasca”. E presso il ristrutturato tensostatico di via Giannone, sarà anche l’occasione per la sesta edizione del Memorial dell’Amicizia “Andrea Pasca”.

Ci spiega tutto il vice presidente Angelo Pasca: «Abbiamo deciso di chiamarlo Memorial dell’Amicizia “Andrea Pasca” per un motivo molto semplice. Innanzitutto non si è potuto disputare il classico “Trofeo Andrea Pasca”, com’è ormai consuetudine, a causa dei lavori di riammodernamento cui l’impianto neretino è stato soggetto. Il destino ha voluto poi che la prima in B nella vera casa del Toro (i precedenti incontri interni si erano tenuti al “Velodromo degli Ulivi” di Monteroni, ndr) si disputi proprio contro Fabriano, una città che mi è particolarmente famigliare in quanto mia sorella vive in terra anconetana da più di trent’anni col marito e il figlio».

Un appuntamento significativo per i tifosi neretini, finalmente di ritorno nella tana del Toro, al cospetto di Fabriano, a quota 8 punti in classifica ma dal comprovato blasone, frutto di sette anni di militanza in massima serie: «Sarà una festa dello sport e dell’amicizia – aggiunge Angelo Pasca – accoglieremo il club biancazzurro e la sua tifoseria nel migliore dei modi. Ci auguriamo che possa rivelarsi un sabato sera di spettacolo cestistico, sul parquet e sugli spalti».

Scritto da Lorenzo Falangone

Commenti

IL PUNTO SUL SETTORE GIOVANILE: UNDER 13 VIAGGIA A PUNTEGGIO PIENO
LA FRATA NARDO' RINGRAZIA MONTERONI PER L'OSPITALITA'