Prima squadra

E ORA BASTA CON LE AMICHEVOLI: DA DOMENICA SI FA SUL SERIO

Termina con cinque vittorie e tre sconfitte il percorso di test estivi della Frata Nardò. Domenica la trasferta a Salerno per l'esordio ufficiale in Serie B 2019/20

Lorenzo Falangone
23.09.2019

Si è concluso con la vittoria di ieri per 97-31 sul Carovigno la marcia di avvicinamento della Frata "Andrea Pasca" Nardò alla Serie B 2019/20. Da domenica 29 settembre (ore 18:00) si farà sul serio col debutto del Toro al PalaCapriglia di Pellezzano al cospetto della grande favorita del girone D, la Virtus Arechi Salerno.

Esattamente un mese prima, il 29 agosto, la prima uscita granata: 73-38 alla Lupa Lecce (Serie C) al Pala "Andrea Pasca". Poi due trasferte: al PalaDolmen coi pari categoria del Bisceglie giunge una sconfitta per 74-56, più brillante la prestazione del PalaCarrassi contro il Lovćen Cetinje (massima serie montenegrina) nonostante il ko per 65-55.

Quindi di nuovo tra le mura amiche per tre successi: 69-62 al Cus Taranto (C) dell'ex coach Olive, 93-60 alla Lupa Lecce, 92-74 al Francavilla (C). Infine, appunto, il Memorial Gentile: un Toro incerottato cede ad Ostuni per 79-71, conquistando poi il terzo posto grazie alla vittoria contro il Carovigno (D).

Tutto ciò, però, lascia il tempo che trova. Ora si inizierà a fare sul serio: gli sguardi si fanno seri, la palla pesa, i punti contano. È il momento della Serie B 2019/20. Quel momento tanto atteso e per il quale da settimane si gronda di sudore.

Commenti

#AMOTESOLOTE: CAMPAGNA ABBONAMENTI 2019/20
TORO AUDACE, MA LA “PRIMA” VA A SALERNO